ESERCIZIO RURALE - MASI DA MONT

ESERCIZIO RURALE - MASI DA MONT

 

Committente: privato

Luogo: Deggiano loc. Masi da Mont - Val di Sole - (Tn)

Progettazione: 2012

Destinazione: ricettivo/ricreativo

 

L’intervento riguarda il recupero di due masi all’interno dell’agglomerato dei “Masi da Mont”, una dozzina di masi posti a mezza costa sulla montagna di Deggiano (1240 m.s.l.m.) in splendida posizione totalmente soleggiata. L’agglomerato, destinato originariamente all’attività agrosilvopastorale ed utilizzato fino a circa 50 anni fa, versa oggi per gran parte in stato di abbandono e di degrado. Per il loro recupero, fondamentale al fine della salvaguardia del contesto ambientale e naturale, è stata individuata una nuova modalità di utilizzo di tipo turistico-ricettivo denominata ESERCIZIO RURALE.

Il progetto intende mantenere vive le caratteristiche materiche e tipologiche dei masi originari in modo tale da percepire un involucro esterno fortemente armonizzato con le preesistenze limitrofe. Per poter garantire un elevato comfort interno l’intervento è stato concepito come una successione di strati che, partendo dal nocciolo strutturale interno (struttura a telaio e/o Xlam),  giunge all’installazione della “pelle” esterna originaria con valenza prettamente rievocativa. Inoltre il progetto intende adottare al massimo tutte quelle tecnologie che consentono l’autosufficienza dal punto di vista energetico e gestionale, intervenendo secondo i criteri degli edifici a basso consumo energetico e della sostenibilità ambientale.

file
file
file
file
file
file
file
file
file
file
file

ESERCIZIO RURALE - MASI DA MONT

 

Committente: privato

Luogo: Deggiano loc. Masi da Mont - Val di Sole - (Tn)

Progettazione: 2012

Destinazione: ricettivo/ricreativo

 

L’intervento riguarda il recupero di due masi all’interno dell’agglomerato dei “Masi da Mont”, una dozzina di masi posti a mezza costa sulla montagna di Deggiano (1240 m.s.l.m.) in splendida posizione totalmente soleggiata. L’agglomerato, destinato originariamente all’attività agrosilvopastorale ed utilizzato fino a circa 50 anni fa, versa oggi per gran parte in stato di abbandono e di degrado. Per il loro recupero, fondamentale al fine della salvaguardia del contesto ambientale e naturale, è stata individuata una nuova modalità di utilizzo di tipo turistico-ricettivo denominata ESERCIZIO RURALE.

Il progetto intende mantenere vive le caratteristiche materiche e tipologiche dei masi originari in modo tale da percepire un involucro esterno fortemente armonizzato con le preesistenze limitrofe. Per poter garantire un elevato comfort interno l’intervento è stato concepito come una successione di strati che, partendo dal nocciolo strutturale interno (struttura a telaio e/o Xlam),  giunge all’installazione della “pelle” esterna originaria con valenza prettamente rievocativa. Inoltre il progetto intende adottare al massimo tutte quelle tecnologie che consentono l’autosufficienza dal punto di vista energetico e gestionale, intervenendo secondo i criteri degli edifici a basso consumo energetico e della sostenibilità ambientale.

  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
ALTRI LAVORI
  • CASA SOCIALE
  • VILLA AF
  • SCUOLA MATERNA
  • CENTRO COMMERCIALE