CASA SOCIALE

CASA SOCIALE

 

Committente: Comune di Cavizzana

Luogo: Cavizzana

Progettazione: 2013 preliminare

Destinazione: centro polifunzionale

 

 

L’edificio sorge nel centro storico dell’abitato di Cavizzana, comune situato nella bassa Valle di Sole in destra orografica del Noce. Oggi disabitato, si configura come una vecchia casa di civile abitazione libera su tre lati, caratterizzata da spessa muratura in pietra e un sottotetto delimitato parzialmente da tamponamenti lignei. Il piano seminterrato ad avvolti è adibito a stalle, locali di deposito, fienili, corte comune ecc, il piano terra ed il primo piano ospitano due modesti alloggi ed ampi locali comuni e fienili, ed il sottotetto è destinato a deposito.

L’Amministrazione comunale intende allargare la strada comunale che collega Piazza dell’Emigrante con l’abitato posto ad Ovest del centro storico, unica via che serve l’intera zona di nuova espansione. L’attuale sedime risulta inadeguato misurando 2,90m nel punto più critico all’imbocco della strada, costretta tra i due edifici p.ed.35 e p.ed. 31.

L’Amministrazione intende inoltre rispondere ad un altro problema molto sentito in paese: la mancanza di luoghi di incontro ed aggregazione disponibili soprattutto durante i lunghi mesi invernali. Mancano, o risultano totalmente inadeguati, spazi per gli anziani per i giovani e per i bambini e sono assenti locali pubblici (bar/caffetteria) fondamentali per i piccoli paesi svolgendo essi una funzione pari ai circoli per anziani nelle realtà più strutturate.

file
file
file
file
file

CASA SOCIALE

 

Committente: Comune di Cavizzana

Luogo: Cavizzana

Progettazione: 2013 preliminare

Destinazione: centro polifunzionale

 

 

L’edificio sorge nel centro storico dell’abitato di Cavizzana, comune situato nella bassa Valle di Sole in destra orografica del Noce. Oggi disabitato, si configura come una vecchia casa di civile abitazione libera su tre lati, caratterizzata da spessa muratura in pietra e un sottotetto delimitato parzialmente da tamponamenti lignei. Il piano seminterrato ad avvolti è adibito a stalle, locali di deposito, fienili, corte comune ecc, il piano terra ed il primo piano ospitano due modesti alloggi ed ampi locali comuni e fienili, ed il sottotetto è destinato a deposito.

L’Amministrazione comunale intende allargare la strada comunale che collega Piazza dell’Emigrante con l’abitato posto ad Ovest del centro storico, unica via che serve l’intera zona di nuova espansione. L’attuale sedime risulta inadeguato misurando 2,90m nel punto più critico all’imbocco della strada, costretta tra i due edifici p.ed.35 e p.ed. 31.

L’Amministrazione intende inoltre rispondere ad un altro problema molto sentito in paese: la mancanza di luoghi di incontro ed aggregazione disponibili soprattutto durante i lunghi mesi invernali. Mancano, o risultano totalmente inadeguati, spazi per gli anziani per i giovani e per i bambini e sono assenti locali pubblici (bar/caffetteria) fondamentali per i piccoli paesi svolgendo essi una funzione pari ai circoli per anziani nelle realtà più strutturate.

  • file
  • file
  • file
  • file
  • file
ALTRI LAVORI
  • GALLERIA ESPOSITIVA
  • CASA Z
  • VILLA AF
  • PARTER - PADIGLIONE SERVIZI